Piattaforma aerea ForSte 47TJJ

ALTEZZA MAX

47,70 m

ROTAZIONE TORRETTA

700º

STABILIZZATORI

HE+HE

ALTEZZA CESTO

45,70 m

CESTO

230/330x90x110 cm

COMANDI

Elettrici

SBRACCIO MAX

30,00 m

CESTO

Alluminio

GVW

18 ton

PORTATA CESTO

600 kg

ROTAZIONE CESTO

360º

ARGANO

900/1500 kg

Robustezza con grande mobilità

N

Portata massima 600 kg

N

Doppio JIB di grande versatilità

N

Ampia area di lavoro

N

Sistema di stabilizzazione multizona

La Socage forSte 47TJJ è una piattaforma aerea telescopica con doppio JIB che può essere installata su autocarri con p.t.t. minimo a partire da 18 tonnellate. 

 Questo modello è dotato di un braccio secondario che consente all’apparecchiatura di effettuare manovre che non sarebbero possibili con un cesto dotato di un solo JIB.

 La capacità massima di lavoro in altezza è di 47 m e la portata laterale massima è di 30 m, con una capacità di carico massima di 600 kg (6 operatori + utensili).

 Un display LCD (7″) consente all’operatore di controllare direttamente diverse informazioni come: l’area di lavoro in 2D, lo stato del limitatore, lo stato degli stabilizzatori, ecc.

 La piattaforma aerea carrata 47TJJ è di serie di un sistema di stabilizzazione multizona che consente all’operatore di scegliere tra diverse opzioni di posizionamento in funzione dello spazio disponibile per il veicolo.

Gli stabilizzatori posteriori della 47TJJ sono costituiti da 2 estensioni idrauliche che aumentano l’area di stabilizzazione e quindi le prestazioni massime dell’apparecchiatura.

Ampia area di lavoro

I comandi di emergenza sono telecomandati mediante radiocomando per consentire all’operatore di posizionarsi nel miglior punto di visibilità durante la manovra, evitando l’obbligo di controllo da punti fissi dove la visibilità è più ridotta.

 La rotazione della parte aerea è di 700º, questo consente di aumentare notevolmente la produttività del veicolo, evitando tempi di inattività per il riposizionamento della piattaforma. La 47TJJ può essere dotata di un argano idraulico montato sul braccio, con una capacità di 900/1500 kg, da utilizzare come gru dopo la rimozione della piattaforma in alluminio.

Il cesto di alluminio è 2300 x 900 x h 1100mm, quest’ultimo può essere ampliato idraulicamente aumentando lo spazio operativo a 3600 mm. La rotazione del cestello è di 360º (180° a sinistra + 180° a destra) con conseguente elevata manovrabilità anche in lavori sottoponti o cornici

DOTAZIONE DI SERIE

caracteristiche tecniche

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Cestello in alluminio allargabile di dimensioni 2300/3600 x900x1100 mm
  • Possibilità cesto convertibile SOCAGE (Eternit)
  • Rotazione cestello 360°
  • Rotazione torretta 700°
  • Rotazione 2° Jib a 180° manuale
  • Possibilità argano su JIB smontabile
  • Stabilizzazione automatica
  • Aree di lavoro a stabilizzazione parziale
  • Chiusura automatica
  • Postazione comandi cesto con consolle su design Socage comprensivo di joystick e Visualizzatore LCD 7” con informazione in tempo reale
  • Interfono con cuffie per comunicazione cesto-terra
  • Comando di avviamento/arresto del motore principale e di quello ausiliario dal cestello
  • Radiocomando multifunzione per comando parte aerea in emergenza da terra e stabilizzazione
  • Conta-ore elettrico
  • Disinserimento automatico presa di forza
  • N° 2 roto-lampada fissa sulla cabina dell’automezzo
  • Presa elettrica 230V/400V
  • Scambiatore di calore sull’impianto idraulico
  • 2 spondine ribaltabili, 2 fisse (h 150 mm)
  • 4 piastre di appoggio a terra (700 x 700 x 50 mm)
  • Trattamento anticorrosivo sui componenti non verniciati
  • Verniciatura parte aerea: bianco RAL 9016
  • Verniciatura telaio e cilindri idraulici: blu RAL 5015
sicurezza

DISPOSITIVI DI SICUREZZA

  • Pulsante di emergenza e arresto
  • Controllo incrociato stabilizzatori aperti
  • Anemometro
  • Limitatore di carico nel cesto
  • Limitatore di momento con doppia sicurezza e controllo di corretto funzionamento
  • Dispositivo multi assiale per controllo visivo della stabilizzazione del telaio
  • Discesa di emergenza con elettropompa (in assenza del motore ausiliario)
  • Freno di rotazione della torretta ad inserimento automatico
  • Impianto idraulico a filtraggio differenziato con filtri ad alta efficienza sia sulle linee di mandata che sulle linee di ritorno
  • Radiocomando multifunzione per comando in emergenza
  • Automatismo per blocco rotazione con estensione degli stabilizzatori su un solo lato
  • Sensore di planarità del telaio
  • Valvole di blocco flangiate

MONTAGGIO DISPONIBILE SU

(*) A scelta del cliente.

PERSONALIZZA LA TUA PIATTAFORMA

La nostra storia è iniziata 40 anni fa